Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Divisione geografica delle retribuzioni

In Polonia si osserva da molti anni un aumento delle retribuzioni nominali, che di fronte ad una dinamica dei prezzi delle merci e dei servizi (inflazione) relativamente bassa significa un aumento delle possibilità di guadagno per le persone che lavorano. Questo trend è visibile in tutte le regioni del paese. 

Aumento retribuzioni nominali


Un terzo delle persone assunte nel 2014 ha ricevuto una retribuzione superiore alla retribuzione media. Questo deriva dal fatto che una parte relativamente piccola di lavoratori riceve retribuzioni molto alte e dall’aumento della differenza delle retribuzioni tra i lavoratori che guadagnano di meno e quelli che guadagnano di più.  

Nella regione Mazowieckie il 45% dei lavoratori ha ricevuto una retribuzione superiore alla media nazionale, mentre nell’Alta Slesia e nella Bassa Slesia circa il 37%. Nelle regioni Podkarpackie e Warmińsko-Mazurskie la percentuale non ha superato il 24%.

 

 

Distribuzione retribuzioni

Le condizioni geografiche della regione (ad es. le ricchezze naturali, l’ambiente) o la specificità della regione (ad es. le attività economiche principali) possono avere influenza sull’ammontare della retribuzione. La regione Mazowieckie con Varsavia capitale – a causa della presenza della capitale e della posizione centrale – sotto il profilo dei guadagni è al primo posto nei primi cinque gruppi di mestieri. Ricca di minerali e altamente industrializzata, la regione della Slesia è al primo posto per quanto riguarda i guadagni in tre gruppi di mestieri: operatori e montatori di macchinari e attrezzature, lavoratori delle industrie e artigiani, lavoratori che si occupano di lavori semplici. I guadagni più alti nei settori dell’agricoltura, del giardinaggio, del forestale e dell’ittica sono raggiunti dai lavoratori della regione Lubelskie. Questo dipende dalla ricchezza naturale della regione (i boschi occupano quasi la metà del territorio della regione) e dal clima favorevole che favorisce la vegetazione per un periodo più lungo.   

Esempi di retribuzioni a seconda delle regioni:

Retribuzioni e Regioni (a)

Retribuzioni e Regioni (b)

Retribuzioni e Regioni (c)

Retribuzioni e Regioni (d)

Le persone che lavorano nello stesso gruppo professionale ricevono una retribuzione differente a seconda della regione nella quale lavorano. La differenza tra le regioni nelle quali i lavoratori di determinati profili guadagnano di più e quelle nelle quali guadagnano di meno nel 2014 oscillava da qualche centinaio fino a qualche migliaio di zloty.

A settembre 2016 la retribuzione media nel settore privato è stata più alta del 3,2% rispetto all’anno precedente ed era pari a 5771,5 zloty mentre la retribuzione mensile (lorda) è stata più alta del 3,9% rispetto all’anno precedente ed era pari a 4217,96 zloty.

 


Logo Comites Polonia

 

FAQ
 

Come richiedere il PESEL e quali documenti servono per lavorare il Polonia