Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Cracovia (Kraków)

Una città antica che è stata capitale della Polonia per oltre cinque secoli e presenta un volto diverso del paese. È situata sulle due sponde del fiume Vistola, nel meridione della nazione, ai piedi della collina di Vavel. Un cuore che anima la vita culturale, artistica, universitaria e turistica di questa splendida città. Si dice che Cracovia è tuttora la capitale della cultura polacca. Qui vengono artisti da tutto il mondo per creare ed assaporare la vita pulsante e creativa di questa città.

Il fascino di questo posto è apprezzato da numerosi Italiani che vivono e aprono le loro attività proprio lì.

http://www.ambasciata.net/Consolato/7417/Italia-a-Krakow

http://www.iiccracovia.esteri.it/iic_cracovia/it/

http://www.informagiovani-italia.com/Cracovia.htm

http://www.cracovialowcost.it/

Oggi Cracovia è una città molto vivace e ricca di musei, università, locali e ritrovi mondani. L’università Jagiellonica è la più antica del paese e una delle più antiche d’Europa.
Il centro storico è piccolo e curato e completamente circondato da una fascia di giardini (Planty). E’ il primo centro abitato ad essere considerato patrimonio dell’umanità (1978) e uno dei 12 siti architettonici più preziosi e complessi del mondo.

La piazza grande del mercato è di forma quadrangolare e misura circa 200 mt per lato ed è la piazza più grande d’Europa. E’ divisa a metà dal palazzo del tessuto-antico mercato delle stoffe (sukiennice) e nel lato orientale della piazza sorge la bellissima Basilica di Santa Maria (Chiesa gotica) dove si trova la famosa pala d’altare lignea.

Il quartiere ebraico Kazimierz con le sue bellissime sinagoghe rinascimentali è simbolo dei buoni rapporti che intercorrevano tra polacchi ed ebrei. Questo quartiere è molto differente dal centro storico e ha un grande valore storico e spirituale. Oggi il quartiere è ricco di caffetterie, gallerie d’arte, hotel.
Il bellissimo castello di Wawel era la residenza dell’antica monarchia polacca. Qui è custodito il famoso dipinto di Leonardo Da Vinci (Dama con l’ermellino).

Cracovia è la città più turistica della Polonia a livello internazionale, supera gli 8 milioni di visitatori all’anno e nelle sue vicinanze si possono visitare: 

  • Miniera di sale di Wieliczka: 3 Km di corridoi, 800 scalini, 135 mt di profondità. Camere scolpite in sale, laghi sotterranei, costruzioni di carpenteria e sculture in sale.
  • Castello Reale di Pieskowa Skała: costruzione destinata a fini difensivi eretta nel XIV secolo, ha un carattere rinascimentale conferitole 200 anni dopo la costruzione. All’interno del castello vi è un museo dedicato all’evoluzione degli stili dell’arte europea.
  • Zakopane: Centro turistico montano, è chiamata la capitale invernale polacca. Sorge nella parte settentrionale dei monti Tatra, catena montuosa con caratteri alpini.
  • Auschwitz: Campo di concentramento costruito durante l’occupazione tedesca, il più grande costruito durante il regime nazista.


Per approfondire: 

http://www.polonia-turismo.it/cosa_vedere_cracovia.html

http://www.liligo.it/magazine-viaggiatore/week-end-polacco-10-cose-da-fare-e-vedere-a-cracovia-27910.html

http://www.viaggiculturalieuropa.it/blog/visitare-cracovia-e-dintorni/

http://www.guidadicracovia.it/

http://www.paesionline.it/europa/polonia_cracovia/da_visitare_cracovia.asp