Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Clima

In Polonia il clima è continentale e marittimo al nord del paese. Generalmente variabile in quanto il territorio è privo delle barriere naturali tranne la catena montuosa dei Carpazi al sud del paese. La lontananza delle grandi masse d’acqua oceaniche e la vicinanza dell’Eurasia con le zone terrestri estese, influenzano il clima in Polonia. 

Gli inverni sono molto freddi e le temperature basse cominciano già ad Ottobre con le prime nevicate in pianura tra Ottobre e Novembre. Lungo la costa marittima l’inverno è molto umido e soleggiato, ad est fa molto freddo con temperature anche sotto i 20 gradi dovute ai venti gelidi che arrivano dalla Russia. Fa freddo anche in montagna al sud del paese, nei Sudeti e monti Tatra con nevicate molto abbondanti.

L’autunno e la primavera sono freddi e piuttosto grigi con temporali. Per arrivare alla calda stagione con temperature intorno ai 15 – 20 gradi bisogna aspettare Maggio.

L’estate è moderatamente calda ed il termometro raramente supera i 25 gradi. Normalmente le temperature medie sono intorno ai 20°C. In questa stagione piove spesso e può capitare che la temperatura si abbassi notevolmente anche fino ai 15 gradi. Solo in caso di correnti calde che soffiano dall’Europa sud-orientale si raggiungono 30 – 35°C.

Il clima continentale influisce sulle precipitazioni che non sono mai abbondanti e raggiungono un massimo in estate, con un minimo relativo durante l’inverno e la primavera.
 

Orario

La Polonia ha lo stesso fuso orario dell’Europa Continentale. Abbiamo la stessa ora in Italia e in Polonia.

Nei mesi di Novembre e Dicembre le giornate sono molto corte ed il sole tramonta verso le 15.30/16.00; nella stagione estiva le giornate sono molto lunghe.